Torna il Salone del Mobile..2021

Dal 5 al 10 settembre, fiera Rho e …città.

Milano. Settembre 2021.

Eccomi di nuovo a Milano, fermo in tangenziale mentre guardo attraverso il finestrino la città che non si ferma mai.

Uscita Rho, la mia ma anche come quella di migliaia di persone che aspettavano questo momento da tempo.

Dopo 21 anni, sono di nuovo a raccontare un evento che ha visto formare il mio percorso professionale e non solo.

Giorni carichi di emozioni tra amici e piacevoli incontri.

Dopo tanti “rumors” ci siamo, riapre il sipario sul Salone del Mobile.

Atteso da tutti gli “addetti ai lavori” e non. Non vi nascondo che personalmente c’è sempre un velo di emozione , soprattutto quest’anno.

A Milano si accendono di nuovo le luci sulla settimana del design più attesa al mondo , dopo più di un anno di assenza a causa della pandemia. 

Un’edizione speciale, dal titolo “Supersalone”, simbolo del rilancio, di una nuova strada verso la ripartenza.

Fari puntati su design e creatività. Un calendario ricco di appuntamenti dal 5 al 10 settembre in Fiera Milano Rho ma anche in città.

“Supersalone” : Parole d’ordine , sostenibilità.

Il grande evento fieristico punta sulla sostenibilità.

Materiali eco-friendy utilizzati per l’ allestimento che potranno essere smontati e riutilizzati.

“Supersalone”, innovativo e tecnologico pur mantenendo le caratteristiche che hanno contraddistinto da sempre la fiera , scende in campo con il grande lavoro portato avanti da aziende e professionisti lungo tutto questo periodo di pandemia.

Il solito “andirivieni” attraverso il tetto di cristallo.

L’emozioni è quella, una sorta di cordone ombelicale che mi lega a questo luogo.

Sguardi carichi di speranza, le mascherine (obbligatorie) celano gran parte delle emozioni.

L’evento si basa su nuovo format che vede la realizzazione di una grande biblioteca del design, da consultare anche online.

La voglia di ripartenza è tangibile, la frenesia più o meno la medesima degli anni passati.

Oltre 423 brand distribuiti in quattro padiglioni. un evento imperdibile che consiglio a tutti.

In un momento complicato ( per usare un eufemismo) della nostra epoca, abbiamo trovato il coraggio di non mollare, affidandoci alla creatività imprenditoriale che ha sempre contraddistinto il Made in Italy.

Una risposta ricca di consapevolezza e speranza, verso il nostro futuro.

Info e dettagli.

Accesso consentito solo con l’esibizione del “Green Pass” o “EU Digital COVID Certificate”.

Il salone è aperto agli operatori di settore e al pubblico  (15 euro, online) 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *